Un concorso di idee per supportare la gestione intelligente e sostenibile delle risorse idriche nelle nostre città

sabato, 20 ottobre 2018

Il concorso di idee “POWER” è aperto – scadenza 30 novembre 2018

 

Francoforte, 16 Ottobre 2018 –  Il Consorzio Europeo POWER, che raggruppa città, PMI centri di ricerca ha appena lanciato un concorso per individuare le idee più innovative in tema di sostenibilità a livello municipale per la gestione intelligente delle risorse idriche.

“Con il concorso di idee POWER per le comunità sostenibili vogliamo premiare quanti abbiano un’idea interessante da realizzare concretamente, siano essi studenti universitari, cittadini sensibilizzati a questa tematica, gruppi locali o piccole imprese. Tutti possono aiutare le autorità locali ad affrontare le proprie sfide idriche per diventare più sostenibili”, spiega Nina Stiehr della rete cittadina di Climate Alliance, membro del consorzio POWER, progetto finanziato dall’UE sullo sviluppo di piattaforme social per la condivisione tra cittadini, enti pubblici e aziende relativamente alla gestione intelligente delle risorse idriche.

Le migliori proposte saranno selezionate tramite un misto di votazioni pubbliche e del consorzio POWER. Le dieci idee migliori saranno sviluppate concretamente grazie al supporto diretto di esperti del settore. Le idee proposte devono fornire soluzioni alle sfide di sostenibilità che le autorità locali si trovano a dover affrontare in merito a cambiamenti climatici, sostenibilità idrica, consumo e produzione sostenibili o impegno civico. Imprenditori sociali, innovatori, attivisti, studenti o semplici cittadini residenti nell’Unione Europea o in Israele – paese extra-UE partner del progetto – possono candidare la propria idea tramite uno dei siti web delle città partner del progetto POWER indicati qui sotto.

La scadenza per la presentazione è il 30 novembre 2018.

Ulteriori informazioni:

 

Per inviare le proprie idee:

 

Contatti Cubit:
Monica Pianosi monica.pianosi@cubitlab.com
Luciana Ferrari luciana.ferrari@cubitlab.com

CUBIT. Progetto C​ubus finanziato nel quadro del POR FESR Toscana 2014-2020