CUBIT entra in ECSO. Subito al lavoro a Bruxelles sulle priorità UE in tema cybersecurity

mercoledì, 19 febbraio 2020

CUBIT entra in ECSO. Subito al lavoro a Bruxelles sulle priorità UE in tema cybersecurity News

 

 

 

 

Cubit è recentemente entrata a far parte di ECSO (European Cyber Security Organisation), organizzazione che dal 2016 affianca la Commissione Europea nell’implementazione delle partnership contrattuali pubblico-private (cPPP) in tema di cybersecurity.

Le cPPP hanno lo scopo di favorire la collaborazione tra soggetti pubblici e privati nella fase iniziale del processo di ricerca e innovazione e supportare l’industria della cybersecurity, aiutando ad allineare domanda e offerta, in modo da intercettare i bisogni futuri degli utenti, sia finali che business.

Di ECSO fanno parte circa 270 tra i maggiori player industriali, PA, centri di ricerca, Università e PMI europee. ECSO non è una lobby ma un consulente indipendente delle istituzioni europee sui temi inerenti la cybersecurity.

In ECSO si sono costituiti 6 gruppi di lavoro sui diversi aspetti delle politiche industriali in materia di cybersecurity, a sostegno della crescita dell’ecosistema informatico europeo, della Community, e della competitività dell’Unione Europea. CUBIT fa parte del WG6, finalizzato a:

  • supportare l’implementazione di cPPP;
  • coordinare le attività di cybersecurity tra cPPP, CCN Pilota e altre iniziative dell’UE;
  • orientare il programma di lavoro H2020 e il futuro Programma Horizon Europe e Digital Europe.

https://ecs-org.eu/

CUBIT. Progetto C​ubus finanziato nel quadro del POR FESR Toscana 2014-2020