Green Light Networks

Green Light Networks Che cos’è

Green Light Networks è un sistema di illuminazione intelligente a bassissimo consumo che fornisce anche connettività Internet tramite dorsali a banda larga wireless mesh.

Come funziona

Il sistema è basato su una rete di lampioni dotati di tecnologia led e wireless. Una volta installata, la rete di lampioni è in grado di autoconfigurarsi e offrire connettività per la popolazione tramite spot Wifi.

Applicazioni

Oltre ad assicurare l’illuminazione stradale, i lampioni permettono di realizzare una rete mesh attraverso la quale accedere a servizi di pubblica utilità come videosorveglianza, supporto alla Protezione Civile, controllo accesso varchi per zone a traffico limitato, infomobilità, infotainment. Il sistema è pensato principalmente per le Pubbliche Amministrazioni ma può trovare applicazione anche in ambito privato grazie alla possibilità di installare un monitor LCD per mostrare informazioni commerciali.

Plus

  • Riduzione dei costi: Green Light Networks è Energy saving: grazie alla tecnologia Led offre un’illuminazione urbana ed extra-urbana al costo energetico più basso del mercato.
  • Una rete sempre disponibile: la presenza di una batteria ausiliaria di emergenza garantisce l’illuminazione urbana anche in caso di blackout notturno e una rete di telecomunicazioni sempre attiva anche nell’eventualità di calamità naturali.
  • Semplice da installare: l’installazione di Green Light Network non richiede opere costose né invasive perché è possibile utilizzare pali e infrastrutture già esistenti.
  • Profilazione ottimale dell’illuminazione: Un software dedicato permette di gestire in maniera semplice le impostazioni di illuminazione come orari e intensità, oltre a monitorare il comportamento di ogni singolo lampione.
  • Versatile e modulare: La struttura può prevedere anche un sistema di allarmistica e rilevamento delle persone in difficoltà, che possono identificarsi tramite Carta Regionale dei Servizi (CRS). Questa possibilità di identificazione attraverso un lettore RFID HF integrato nel lampione permette di evitare i falsi allarmi lanciati da persone non identificate.
  • Monitoraggio dati ambientali: grazie ai suoi sensori Green Light Networks permette anche la rilevazione continua di dati ambientali (come inquinamento, traffico, qualità dell’aria) ed inviarli ai centri di ricerca preposti.

Business Partner

Green Light Networks

CUBIT. Progetto C​ubus finanziato nel quadro del POR FESR Toscana 2014-2020