Stefano Giordano è il nuovo Presidente di Cubit

martedì, 1 ottobre 2019

Stefano Giordano è il nuovo Presidente di Cubit News Avvicendamento al vertice del Consiglio d’Amministrazione di Cubit. Il professor Stefano Giordano, già presidente del Comitato Tecnico-Scientifico, subentra al Professor Giuliano Manara, che ha rivestito l’incarico di Presidente fin dal 2007. L’Amministratore Delegato a nome del CdA ringrazia il professor Manara per le energie spese in questi anni nella crescita di Cubit e dà il benvenuto al professor Giordano, nel segno della continuità del rapporto con l’Università di Pisa nella promozione del trasferimento tecnologico.

E’ difficile sintetizzare il curriculum di Stefano Giordano, professore ordinario presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Pisa e titolare dei Corsi “Networking e Internet” e di “Ingegneria del Teletraffico”, rispettivamente nell’ambito dei Corsi di Laurea e di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni. E’ docente del corso di Networking e Internet anche presso l’Accademia Navale di Livorno e titolare del Corso Sistemi e Servizi di Telecomunicazioni per il Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale dell’Università di Pisa.

E’ responsabile dei Laboratori di Reti di Telecomunicazioni presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Pisa, è Senior Member dell’IEEE Communication Society dal 1989, dell’Internet Society dalla sua fondazione nel 1992, dell’IFIP WG 6.3 (Performance of Communication Systems). E’ stato chair del Technical Committee dell’IEEE ComSoc “Communication Systems Integration and Modelling (CSIM)”; è delegato del Rettore nell’assemblea dei soci del CNIT come rappresentante dell’Università di Pisa; è stato rappresentante dell’Università di Pisa nel gruppo nazionale GTTI. E’ membro del consiglio direttivo di Isoc.it e del Comitato Spin-Off dell’Università di Pisa.

Ha inoltre fondato, per la prima volta in Europa, insieme a Juniper Networks un centro di alta formazione nel settore delle Reti (Juniper Networks Higher Learning Center) rivolto alla formazione di personale specializzato sui temi dell’Internet di prossima generazione. E’ stato revisore per l’Unione Europea della National Science Foundation (USA), del MIUR per progetti nel settore Telecomunicazioni. E’ uno dei revisori nell’Albo di “Esperti in innovazione tecnologica” del MISE.

E’ autore di circa 300 articoli a congressi e riviste internazionali sugli aspetti teorici e pratici della progettazione delle moderne reti di telecomunicazioni. E’ stato responsabile di numerosi progetti di ricerca nazionali ed internazionali, anche come coordinatore europeo. E’ stato il responsabile per l’Università di Pisa della partecipazione alla Rete di Eccellenza “Future Generation Internet in Europe” che ha coinvolto oltre 50 Università europee leader nel settore del networking per NGN (Next Generation Networks).

(nella foto: Stefano Giordano con Vint Cerf)

CUBIT. Progetto C​ubus finanziato nel quadro del POR FESR Toscana 2014-2020